Cosa ho imparato a Marzo. La mia Riflessione Mensile

Il mese di Marzo è stato davvero un mese importante, non solo per me ma per tutto il mondo (posso dirlo?)

Le mie Routine sia personali che lavorative sono state stravolte letteralmente, ma ho cercato comunque di continuare con le vecchie, finché possibile, e di crearne di nuove, ove necessario.

Una delle Routine che seguo è di prendermi del tempo a fine mese (di ogni mese), e di riflettere sul mese appena trascorso e sui progetti del mese successivo.

Ammetto che questo mese è stata particolarmente faticosa la mia Riflessione Mensile ma a posteriori sono felice di averla fatta.

Qui trovi quella del mese di Febbraio.

LE DOMANDE PER RIFLETTERE

Quest’anno ho deciso di acquistare un’agenda Life Planner (colore rosso) che uso insieme alla mia storica agenda Chronodex, creata da Patrik Ng e che stampo ogni anno (ti metto i link alla fine dell’articolo).

Non esiste Riflessione senza domande, e infatti anche nella mia Life Planner 2020 ci sono. Ti voglio però dire che non è necessario che tu risponda a tutte le domande se non ne hai voglia. Alcune sono piuttosto “laboriose” e richiedono del tempo.

Rispondi a quelle che ritieni più utili per te. Deve essere un lavoro piacevole e non uno stress! Vedrai che con il tempo ti abituerai e sarà sempre più facile rispondere in maniera precisa e sintetica, magari facendo dei disegni o degli schemi, come faccio io.

Cominciamo con le domande della Riflessione Mensile:

  1. Quali sono stati gli eventi più significativi di questo mese?
  2. Quali sono le più importanti lezioni che hai imparato questo mese?
  3. Controlla i tuoi obiettivi del mese appena passato. Sei soddisfatto? Datti un voto sincero da 1 a 10. Cosa hai fatto e cosa potevi fare di più?
  4. Ripensa alle persone di questo ultimo mese. Chi ha fatto la differenza per te? Cosa puoi fare tu per queste persone?
  5. Guarda alle cose positive e a quelle negative che sono successe. A cosa sono dovute? Cosa puoi fare per aumentare quelle positive ed evitare quelle negative?
  6. Pensa ad almeno 3 cose che puoi migliorare in questo prossimo mese e scrivi un elenco di azioni concrete per farlo.

Queste sono tutte le domande. Forse ad una prima lettura ti è venuto il mal di testa, lo capirei, ma se vai oltre e fai qualche respiro profondo, ti accorgerai della loro importanza. Ora rileggile con calma e, se vuoi qualche suggerimento o idea prima di scrivere le tue risposte, leggi le mie.

Gli eventi più significativi di Marzo 2020 sono stati:

  • La comparsa del Coronavirus, in tutta la sua pericolosità
  • La necessità di chiudere momentaneamente lo Studio e di interrompere/rimandare la maggior parte delle sedute programmate
  • Seguire i vari Decreti per il contenimento del contagio e quindi restare a casa, uscendo solamente per la spesa e poco altro
  • Continuare a lavorare da casa con i pazienti che hanno deciso di proseguire il loro percorso ma via web, su Skype
  • Continuare a formarmi professionalmente, seguendo vari webinar on line
  • L’impossibilità di vedere ed uscire con i miei amici

Le lezioni più importanti che ho imparato in questo mese sono state:

  • La vita può cambiare radicalmente in poco tempo, per qualsiasi motivo
  • Posso decidere se considerare questo cambiamento un BUCO da cui farmi inghiottire, oppure un PORTALE verso il cambiamento
  • La salute nostra e altrui è un bene prezioso e va protetto sempre
  • Le relazioni sono vitali e bisogna mantenerle, ad ogni costo
  • Il lavoro può modificarsi senza una nostra “colpa” e bisogna trovare i modi per andare avanti nonostante tutto.

Il mio voto di Marzo sul raggiungimento dei miei obiettivi è un 6.

Le cose sono andate molto diversamente dalle mie aspettative, ma ho cercato di far fronte a questa emergenza sanitaria al meglio possibile. Cosa ho fatto e Cosa non ho fatto?

  • Ho imparato ad usare al meglio Skype
  • Ho meditato tutti i giorni
  • Ho inserito una routine più frequente di esercizi fisici tra cui la cyclette e lo yoga
  • ho letto e scritto tanto
  • ho disegnato e seguito una sfida di Doodle e un Corso di mandala on line molto bello (ti lascio il link in fondo)
  • Ho modificato il modo di “seguire” i miei pazienti, mandando qualche messaggio in più rispetto a quanto faccio di solito
  • Ecc.

Ripensando alle persone che hanno fatto la differenza nel mese passato ce ne sono almeno 4 a cui sono grata:

  • M. che mi ha regalato una mascherina quando ha saputo che io non ne avevo
  • I. con cui ho preso il primo “caffè virtuale” su skype: è stato divertente
  • R. con cui parlo quasi tutti i giorni per telefono e con la quale condivido una passione per le carte
  • Mia sorella che si è inventata una riunione serale con tutti noi fratelli e figli vari su Skype per giocare insieme

Guardando alle cose positive e negative che sono successe, posso dire che sono dovute a questa Emergenza Sanitaria internazionale.

TUTTO è CAMBIATO e tutto è in divenire.

Pensando ad almeno 3 cose che posso migliorare nel mese di Aprile, ecco il mio elenco:

  1. ALIMENTAZIONE: essere sempre a casa è deleterio per la mia alimentazione …
  2. ESERCIZIO FISICO: a volte la pigrizia ha la meglio su di me, e “mi scordo” di fare i miei esercizi
  3. SCRITTURA: ho un po’ rallentato e mi manca

CONCLUSIONI

Ora tocca a te. Sfoglia il tuo Diario, la tua agenda, le foto del tuo cellulare o i post del tuo Social preferito e cerca di fare la tua Riflessione Mensile. Rispondi a quante più domande puoi e prendi l’abitudine di farlo ad ogni fine mese. Soprattutto di questo perché, spero, non ci sarà un altro mese così!

Se farai la tua Revisione Mensile con regolarità sono sicura che noterai la differenza tra qualche tempo e ti domanderai: “Perché non l’ho mai fatta?!”.

La buona notizia è che non è mai troppo tardi! Buona Riflessione Mensile!

Ecco i link che ti ho promesso:

Agenda Life Planner: https://www.life-planner.it/agenda-organizer-life-planner/

Chronodex Weekly Planner: https://scription.typepad.com/

Corso di EvolutionMandala: http://www.evolutionmandala.it/corso-gratuito-online-mandala/


Se ti piace quello che scrivo, leggi anche gli altri articoli correlati che trovi qui sotto o quelli del blog , e iscriviti alla PsicoNewsLetter .

Se non mi conosci:

N.B.

Se l’articolo ti è piaciuto, fammelo sapere: condividilo sui tuoi Social, lasciami una stellina o un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *