Ciao e ben ritrovato/a,

Com’è andato il tuo Febbraio?
Il mio è stato pieno di novità. Ho scoperto posti nuovi, ho ricominciato a seguire un regime alimentare più sano, ho iniziato ad usare di più e meglio Instagram, ho scoperto Netflix.
E con esso un numero infinito di serie tv.


Una tra le tante mi ha appassionato: si intitola “Grace & Frankie” ed è interpretata da una affascinante Jane Fonda e da un’altra attrice che non conoscevo che si chiama Lily Tomlin.
Parla di due donne che un giorno vengono lasciate dai rispettivi mariti perché gay e innamorati l’uno dell’altro.
Non è uno spoiler, dato che viene detto all’inizio della serie, nel primo episodio. Ti metto anche il video del trailer alla fine: guardalo e poi capirai di cosa sto parlando!
Queste due donne, dopo la notizia bomba dei loro mariti, passano le 5 fasi del trauma: lo shock, il rifiuto, la confusione, la rabbia e la riflessione. Ognuna reagisce a modo suo.


Jane fonda è una donna molto razionale e reagisce con freddezza mista a rabbia. Mentre l’altra è un’artista e reagisce in maniera molto più emotiva e creativa. 
In tutta questa vicenda poi si intrecciano le storie dei rispettivi figli e di come reagiscono alla notizia della separazione e dichiarazione gay dei loro genitori.


Seguire le vicende di questa due donne, di oltre 70 anni, alle prese con una rivelazione scioccante e il loro tentativo di uscirne indenni è stato molto “terapeutico”.
In ogni famiglia ci sono segreti e drammi, alcuni più grandi di altri. Quello che cambia è come si reagisce a questi.
Loro reagiscono diventando prima coinquiline e poi amiche. Ci è voluto del tempo e tanta pazienza, soprattutto da parte della più razionale Grace (Jane Fonda), e nonostante la situazione tragica sono riuscite a fare qualcosa di buono.  
Ad un certo punto infatti diventano socie in affari e si mettono a produrre dei sex-toys, frutto di un’idea geniale dell’artista Frankie, rivolti ad un pubblico femminile “diversamente giovane” .
L’idea che sta alla base del loro business è che tutte le donne meritano il piacere e la soddisfazione sessuale attraverso sex-toys studiati per donne con problemi di vista e/o di articolazioni deboli.
Da qui la nascita del loro vibratore Vibrant con un display leggibile e con una presa comoda. Idea geniale, vero?


Perché ti dico tutto ciò?
Perché tutta la loro storia mi ha fatto riflettere su quanto le donne possano essere forti e possano farcela a qualsiasi età.
Su quanto sia importante l’amicizia nei momenti tristi della vita.
Sull’importanza di tenersi attive e vitali, mentalmente e fisicamente, quando tutto sembra crollarci addosso
. Ottima strategia dedicarsi ad attività intellettuali ed artistiche per superare i momenti difficili.


E ultimo ma non ultimo, continuare ad amarsi e a dedicare del tempo al nostro piacere…sessuale.
Si, proprio quello.

Te ne parlo più approfonditamente nell’ultimo articolo del blog:
http://www.elenaminnaja.it/2019/03/07/autoerotismo-femminile/
Se ti ho incuriosito, segui le avventure di queste due donne coraggiose e un po pazze. Ti divertirai. (trovi il link al video trailer in fondo).

LE ULTIME DAL BLOG

Hai letto gli ultimi articoli del blog di Febbraio? Ti metto i link qui sotto, così li puoi leggere con calma:

1) il primo parla di come il semplice prendere un caffè con una amica possa diventare una mini-terapia antistress:
http://www.elenaminnaja.it/2019/02/09/il-caffe-con-unamica-una-mini-terapia-antistress/

2) il secondo parla degli esercizi allo specchio della Louise Hay per migliorare il rapporto con se stessi:
http://www.elenaminnaja.it/2019/02/21/conosci-la-tecnica-dello-specchio/

3) il terzo parla di un libro di saggezza tolteca:
http://www.elenaminnaja.it/2019/02/28/i-quattro-accordi/

VUOI SCARICARE LE MIE RISORSE GRATUITE?
Visto che sei iscritta alla Mailing List, puoi accedere all’area privata http://www.elenaminnaja.it/in-regalo-per-te/ per scaricare tutte le risorse gratuite che ho messo a tua disposizione, inserendo la PASSWORD (che ti dirò non appena ti iscrivi …)
Per oggi è tutto. Ricordati di guardare il video!
A presto.
Elena

Ecco il link al Video:

https://www.youtube.com/watch?v=8q3dTU182EI



P.S. Seguimi anche su Instagram: nelle mie Stories puoi partecipare a sfide, sapere in anteprima su cosa sto lavorando, conoscere il lato umano della psicologia!  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *