Creare un Rituale di Benessere al Femminile

In questo articolo,  affronterò il tema del rapporto con il proprio corpo e la propria ciclicità, legata al Ciclo Mestruale e alla Femminilità. E’ un argomento che sento particolarmente importante per me e per il benessere di tutte le donne che incontro per lavoro o per amicizia.

Ciclo Mestruale e Benessere

Quello che ho notato è che generalmente si parla solo dei dolori mestruali, che molto spesso vengono considerati normali da tutti e usati nelle pubblicità per vendere farmaci o mostrare donne sull’orlo di una crisi di nervi; tutto ciò non solo non è normale, ma non costituisce neanche il destino di ogni donna!

In questi anni ho letto libri e articoli vari sul mondo femminile e sulla ciclicità che governa la vita di ogni donna, dal menarca (la prima mestruazione) fino alla menopausa(periodo in cui il ciclo mestruale si interrompe), passando per la gravidanza,  il parto e l’allattamento. Ho sviluppato un interesse profondo per questa natura ciclica femminile e ho cercato dei modi per vivere al meglio il momento del Ciclo Mestruale, sia mio che delle donne che incontro per lavoro o per amicizia. Ho studiato a fondo il ciclo femminile, a partire dal mio, basandomi su un libro molto interessante dal titolo “Mestruazioni” di Alexandra Pope e anche leggendo gli articoli della naturopata Simona Oberhammer che parla del Sapere Femminile e della Via al Femminile. (ti lascio i link alla fine dell’articolo). E ho imparato un sacco di cose!

Ciclicità femminile contro Linearità maschile

Ho “scoperto” che ci sono profonde differenze tra il mondo maschile e femminile, sia a livello fisico che ormonale e comportamentale. Abbiamo modi di vivere e di vedere la vita diversi, ma comunque siamo destinati a convivere e ad amarci in un equilibrio giornaliero tra le nostre differenze.

E siccome uomini e donne devono fare i conti con il famigerato Ciclo Mestruale, o perché donne, o perché fratelli, o padri, o compagni di donne in età fertile, ho pensato di fare qualcosa di utile per entrambi: creare un promemoria (stampabile) di tutto ciò che la donna , o il suo partner, può fare per celebrare al meglio se stessa e il proprio corpo, durante i giorni del Ciclo Mestruale. Un vero e proprio Rituale di Benessere Mensile.

Importanza di un Rituale

 Si dice che il ciclo mestruale sia il rilevatore del livello di stress in una donna. Spesso le donne si lamentano della loro sofferenza prima e durante il Ciclo Mestruale; le “difficoltà” mestruali sono legate a molti e vari fattori, tra cui un’alimentazione povera, problemi di sovrappeso o sottopeso, difficoltà digestive e un sistema immunitario debole. E anche a squilibri ormonali, vita stressante, traumi psicologici, inquinamento ambientale, scarsa autostima, tanto per elencarne qualcuno.  Ma qualcosa si può fare.

Una volta che il Ciclo ha inizio, ogni donna può crearsi un suo personale Rituale di Benessere, un insieme di azioni che appunto sottolineino questo momento e che servano a renderlo unico e sacro. Può essere cucinare una pietanza speciale, comprare dei fiori particolari per abbellire la casa, indossare abiti comodi o altre attività particolarmente piacevoli. Io ad esempio metto asciugamani rossi in bagno, mangio cioccolata e accendo una candela particolare il primo giorno del ciclo. La scelta è molto personale.

Un rituale che riconosca il Ciclo Femminile con le sue luci e le sue ombre, onora e amplifica il potere femminile e delle mestruazioni; e il rito che ogni donna fa di segnare il primo giorno del ciclo sul Calendario Mestruale, ad esempio, simboleggia una speciale attenzione a Se stessa e al proprio straordinario corpo. C’è qualcosa di intimo nella consapevolezza di ciò che sta succedendo nel proprio corpo in ogni momento.

Basandomi sui miei studi e sulla mia esperienza, ho creato uno stampabile in formato pdf che puoi scaricare subito cliccando sul pulsante di Download qui sotto.

Le quattro Fasi del Ciclo

Ogni donna sa, o dovrebbe sapere, a che punto del ciclo si trova, cioè in quale delle 4 fasi del Ciclo è (vedi Fig.1),  a come si sente in ogni fase (nervosismo, sensibilità eccessiva, tristezza, eccitazione, ecc) e a quali sensazioni/sintomi prova in quelle fasi. Ci sono alcuni strumenti utili per prendere consapevolezza con il tuo ciclo e con la tua femminilità, come ad esempio il Calendario Mestruale e il Diario Mestruale, oltre a leggere libri sull’argomento. Questo ti aiuta ad evitare, o a gestire più consapevolmente, eventuali disturbi. E ad organizzare i tuoi impegni anche in base alla previsione dell’arrivo del ciclo. E’ meglio evitare una gita in barca o una camminata di 4 ore tra i boschi se il ciclo è in arrivo, no?

Fig.1 Le 4 Fasi del Ciclo Mestruale 

Creando quindi un Rituale di Benessere creiamo uno spazio Sacro in cui vivere con consapevolezza il cambiamento nel nostro corpo e anche nelle nostre emozioni. Diamo anche un segnale a chi ci sta intorno che abbiamo bisogno di più cura, ad esempio.

Ci possiamo prendere cura di noi stesse e vivere il momento del ciclo con maggiore benessere, sfruttando le nostre emozioni a nostro vantaggio. 

Come creare il tuo Rituale di Benessere

Per creare i tuoi Rituali di Benessere, oltre a scaricare lo stampabile che ho creato per te, fai una lista di tutte quelle piccole cose che ti servono per sentirti bene durante i giorni del Ciclo e mettili in atto dal primo giorno che inizia il ciclo. Compila il Rituale di Benessere, tienilo bene in vista e goditi il momento.

Creare e seguire un tuo Rituale, sarà l’occasione per conoscerti meglio, per coccolarti o farti coccolare di più da chi ti sta intorno. E ricordati di avere a portata di mano tutto l’occorrente per i tuoi rituali, facendo la spesa i giorni precedenti o procurandoti il necessario per il tuo Rituale. Ricorda inoltre che il riposo è il rituale migliore che ci sia, soprattutto se sei una donna super impegnata.

In quei giorni trova il tempo di fermarti e di trovare il rituale giusto per te. Se puoi, regalati un “giorno sacro di riposo” e pratica il minimalismo (cioè fai il meno possibile, magari delegando qualcosa). Senza però indulgere nell’autocommiserazione! O nello sfruttamento del tuo partner 😉  

Ricordati sempre che:

“Il valore che diamo alle mestruazioni è strettamente correlato al valore che diamo a noi stesse come donne”     [Lara Owen]

Cosa ne pensi? Lascia la tua opinione: la leggerò volentieri.

Condividi l’articolo se ti è piaciuto!

Seguimi anche su Instagram sul mio profilo @elenaminnaja_psico. Nelle Stories ci puoi trovare ogni giorno sfide e domande interessanti! Oltre a conoscere il mio lato più umano!

Link utili:

 https://www.terranuovalibri.it/libro/dettaglio/alexandra-pope/mestruazioni-9788888819136-218846.html

https://www.simonaoberhammer.com/category/la-via-femminile/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *