La Ruota della Vita: come gira la tua?

Qualche anno fa mi sono imbattuta in questo strano grafico a forma di torta leggendo un libro della Debora Conti (“Il libro del Giusto Peso per Sempre”); in questo libro si parla di come poter conciliare l’obiettivo del peso giusto con il resto della propria vita, e la risposta è stata: monitorando tutti gli aspetti della propria vita con la Ruota della Vita. Semplice no?

Mica tanto.

A cosa serve?

La Ruota della Vita è uno strumento di crescita personale (o coaching che dir si voglia) molto utile. A cosa serve?

Serve a:

  1. Conoscere meglio se stessi facendo il punto della propria vita (come una istantanea)
  2. Realizzare in quali aree della propria vita si è soddisfatti e in quali no
  3. Agire per migliorare (dove, come e quando necessario)

Cos’è in pratica la Ruota della Vita?

E’ un esercizio di Consapevolezza e di Crescita Personale che consiste nella compilazione di un grafico a forma di ruota, suddivisa in 10 spicchi, ognuno dei quali rappresenta un’area della tua vita: Lavoro, Salute, Crescita personale, Famiglia, ecc. (la puoi scaricare qui sotto). 👇

Come si usa la Ruota della Vita?

Devi semplicemente assegnare ad ogni area della tua vita un punteggio da 0 a 10, in cui 0 indica per niente soddisfatto e 10 molto soddisfatto, rispondendo a delle domande. (leggi le domande e la spiegazione delle diverse aree da qui http://www.elenaminnaja.it/2018/10/04/la-ruota-della-vita-istruzioni-per-luso/

Ora colora gli spicchi in base al punteggio assegnato e osserva il risultato finale: cosa si può vedere? Ci sono spicchi poco colorati e altri molto colorati? Molto probabilmente si  . 😊 Il risultato è una simil-ruota composta da tutti gli spicchi che hai colorato. Osservala con attenzione 🤗

Com’è questa ruota? La useresti per farci un giro in bicicletta? Forse no o forse si, dipende da quanto sono colorati i tuoi spicchi…

Gli spicchi meno colorati indicano le aree in cui sei insoddisfatta, infelice o che hanno bisogno di qualche cambiamento. Quelli più colorati invece indicano le aree in cui sei “a posto così” e in cui sei felice e soddisfatta di te stessa/o.

Ora che hai una istantanea della tua situazione attuale, presente, devi andare oltre. Prendi un altro foglio della Ruota della Vita e questa volta rivolgi la tua attenzione al futuro; ripeti l’esercizio per tutte le aree pensando a come vorresti che fosse la tua vita per ogni area tra, diciamo, 2 o 5 anni. Sogna in grande, colorando se vuoi completamente tutti gli spicchi (io l’ho fatto!)

E per completare il quadro, ti consiglio di fare anche la ruota del Passato, valutando la tua vita 2 o 5 anni fa.

Le 3 Ruote

Bene, ora hai davanti a te 3 Ruote della Vita:

  • La ruota del presente: rappresenta la tua situazione attuale, con le aree in cui sei carente o alle quali non hai dedicato attenzione e le aree in cui sei soddisfatto
  • La ruota del passato: rappresenta il tuo livello di soddisfazione 2 o 5 anni fa; è una istantanea del passato, di come eri e ti offre l’opportunità di capire quali progressi hai fatto in questi anni
  • La ruota del futuro: è quella più importante e rappresenta la tua visione futura, la vita che desideri per essere felice e le aree di miglioramento per ottenerla. 

Se confronti la ruota del passato con quella del presente, puoi capire quali momenti sono stati importanti per te e come ti hanno cambiato, in meglio e/o in peggio. Quali aspetti sono migliorati e quali invece sono peggiorati, cosa hai imparato e quali traguardi hai ottenuto.

Se invece confronti la ruota del presente con quella del futuro, potrai vedere in quali aree apportare dei cambiamenti e stabilire degli obiettivi.

C’è sempre qualcosa da migliorare, anche di poco. E poi ogni area è strettamente legata alle altre.

Te ne sei accorto? Se per esempio hai un punteggio alto nel lavoro, nella carriera e nei beni materiali, probabilmente avrai un punteggio basso nella salute per mancanza di tempo da dedicare ad attività sportive. Oppure nelle relazioni.

Come si leggono i risultati?

Se hai dato un punteggio da 8 a 10 vuol dire che sei piuttosto soddisfatto di quello che fai in quell’area della tua vita e quindi ti faccio i miei complimenti: continua cosi! 😊

Se hai dato un punteggio da 7 a 5 vuol dire che qualcosa in quell’area va migliorato. 😁

Se hai dato un punteggio da 4 a 0 in una o più aree della tua vita, non buttarti giù 😏  e non giudicarti una nullità. Ti sei reso conto che la situazione così come è non funziona. Prenderne atto è già un primo passo. Ora puoi vedere meglio dove agire e puoi pensare a come/cosa fare per aumentare il tuo punteggio e quindi il tuo benessere. 🤔

E’ arrivato il momento di riflettere

Ora, guardando la Ruota del presente e del futuro, è arrivato il momento di pensare alle strategie di miglioramento in quelle aree che lo richiedono.

Cosa potresti fare per ottenere un punteggio di 10 in quelle aree “insufficienti”?

Per l’area della Salute,cosa potresti fare per migliorarla? Iscriverti in palestra? Programmare delle passeggiate nel fine settimana? Mangiare meno e meglio?

E per l’area delle Emozioni,cosa potresti fare per gestire meglio la rabbia o l’ansia? Fare un corso di meditazione? Partecipare a degli incontri di gruppo? Farti seguire da uno psicologo?

Continua a porti domande per tutte le aree del grafico che hanno ottenuto un punteggio basso. 

Ora scrivi su un foglio le azioni da compiere per aumentare il punteggio per ogni area “insufficiente”.

Quando hai ben chiaro cosa potresti fare per quelle aree della tua vita da migliorare – e quindi rendere più simmetrica la tua Ruota –  puoi iniziare a fare dei piccoli cambiamenti che vadano nella direzione del cambiamento/miglioramento che vuoi.

Alcuni consigli

Segui questi consigli:

  • Poniti degli obiettivi semestrali per migliorare le aree che secondo te vanno migliorate e poi lavora su queste aree;
  • Scomponi gli obiettivi in micro-obiettivi mensili e poi settimanali.
  • Fai un piano e attieniti al piano 😊😁

Ogni 6 mesi circa ripeti il test e vedi cosa è cambiato: potresti avere delle belle sorprese 😁😉

Hai capito come funziona? Hai scaricato il pdf con il grafico? E le domande?

Se non lo hai ancora fatto, fallo ora da qui

Conoscere il punto di partenza, conoscere anche la strada che hai fatto e aver preso consapevolezza delle strategie da mettere in atto per migliorare il futuro, spesso è sufficiente per andare avanti. Se ciò non bastasse, chiedi aiuto ad un professionista. 

Sapere dove e come si vuole arrivare completa la visione di tutta la tua vita, il tuo personalissimo “quadro di vita”.

Non smettere mai di migliorarti!

Cosa ne pensi? Lascia la tua opinione e condividila per conoscere quella dei tuoi amici! 👇😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *