CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO

  1. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico individuale: euro 70 (durata 60 minuti) + 2% contributo ENPAP. 
  2. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico alla coppia e alla famiglia: euro 100 (durata 75 minuti) + 2% contributo ENPAP. 
  3. Seduta di consulenza e/o sostegno di gruppo  (max 12 partecipanti): euro 35 (durata circa 90 minuti) + 2% contributo ENPAP.
  4. Consulenza Psicologica on-line: euro 60 (durata 60 minuti) + 2% contributo ENPAP. 

PSICOTERAPIA

  1. Psicoterapia individuale (per seduta di 60 minuti): euro 70 + 2% contributo ENPAP.
  2. Terapia EMDR individuale (per seduta di 60 minuti): euro 70 + 2% contributo ENPAP.
  3. Psicoterapia di coppia o familiare (per seduta di 75 minuti): euro 100 + 2% contributo ENPAP. 

CASI PARTICOLARI e/o AGEVOLAZIONI

  1.  Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico fuori sede o al domicilio dell’interessato: secondo accordi tra le parti. (https://www.elenaminnaja.it/psicologo-a-domicilio-pisa/)
  2. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico individuale per studenti: euro 50 + 2% contributo ENPAP. (https://www.elenaminnaja.it/tariffa-studenti-2/ )
  3. Seduta di consulenza e/o sostegno per persone disoccupate e/o invalide: euro 50 + 2% contributo ENPAP.
  4. Pacchetto da 3 Consulenze individuali (per seduta di 60 min.): euro 180 + 2% contributo ENPAP. (https://www.elenaminnaja.it/pacchetto-consulenze/ )
  5. Pacchetto da 3 Consulenze di Coppia (per seduta di 75 min.): euro 270 + 2% contributo ENPAP.

Modalità di pagamento

A partire dal 1° gennaio 2020, le detrazioni IRPEF del 19% relative agli oneri previsti dall’art. 15, TUIR (spese sanitarie), quindi anche le spese delle prestazioni psicologiche, sono riconosciute a condizione che i relativi pagamenti vengano eseguiti con METODI TRACCIABILI: questo quanto disposto dai commi 679 e 680, art. 1, Legge n. 160/2019, c.d. Legge di Bilancio 2020.
La spesa, per essere detraibile, deve essere fatta esclusivamente mediante: versamento bancario o postale o altri sistemi tracciabili (come carte di credito o debito, bonifici, assegni).
Questo vale anche per le spese delle sedute psicologiche.
E’ quindi possibile continuare a effettuare il pagamento in contanti, in questo caso però il paziente/contribuente non potrà detrarsi la spesa sanitaria nella sua dichiarazione dei redditi.
Io mi sono già munita di un lettore di carte, per dare la possibilità ai miei pazienti di pagare con il bancomat o con altri metodi tracciabili di pagamento.

Il pagamento delle sedute può essere fatto:

  • IN CONTANTI
  • CON BANCOMAT
  • tramite BONIFICO BANCARIO intestato a Minnaja Elena, codice IBAN: IT75T0760114000000098975733. Causale: SEDUTA PSICOTERAPIA, FATTURA N° …. DEL ….  
  • CON UNA RICARICA DI POSTEPAY intestata a Minnaja Elena, N° 4023600915726501. Causale: SEDUTA PSICOTERAPIA, FATTURA N° …. DEL ….

Fatturazione

La ricevuta sarà emessa al termine di ogni seduta o al termine di un ciclo di sedute, secondo gli accordi presi in sede di contratto terapeutico.

Se hai bisogno di informazioni, scrivimi al seguente indirizzo:

 info@elenaminnaja.it

Esiste un Tariffario Nazionale per Psicologi che puoi consultare sul sito:

https://www.psy.it/nomenclatore