“Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene: cibi, persone, cose, situazioni e da tutto ciò che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso; all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma oggi so che questo è amore di sé”        [Charlie Chaplin]

Se spesso ti ritrovi a pensare che non vali abbastanza, che nessuno ti vuole bene o che non hai tempo per fare nulla, sappi che tu e solo tu puoi fare qualcosa per cambiare la situazione.

Se vuoi prenderti cura di te, amarti di più, sentirti ed essere più felice, puoi iniziare a leggere e mettere in pratica, giorno dopo giorno, il Mini-Corso dei 21 giorni + 1 per amarti.

Cosa c’è in questo Mini-Corso?

In questo Mini-Corso ci troverai moltissime informazioni e stimoli per aumentare la tua autostima, il tuo senso di autoefficacia, l’amore nei tuoi confronti e di conseguenza nei confronti della vita e degli altri.

Il Mini-Corso si basa su alcune premesse:

  1. Amare noi stessi è la cosa più importante.
  2. Il tempo a nostra disposizione non è infinito. Usiamolo al meglio!
  3. Noi siamo gli artefici del nostro destino.

Questo programma di 22 giorni (21+1) consiste in una sequenza di nuove abitudini che puoi acquisire giorno dopo giorno, ognuna in grado di aumentare, secondo i miei studi e le mie esperienze, il tuo stato di benessere.

Quando dovrei cominciare a seguirlo?

Puoi scegliere di iniziare il primo giorno del mese, oppure il primo giorno di luna piena o luna nuova. In alternativa potresti decidere di iniziare il Mini-Corso durante le ferie, oppure il primo di Gennaio.

Oppure, forse, potresti incominciare proprio OGGI! La cosa più importante è cominciare.

Ricordati: Sii gentile con te stess* e fai il meglio che puoi.

Quando inizi a seguire giornalmente i vari compiti, devi essere dispost* a seguirli così come ti riesce meglio. Non giudicarti in base a ciò che non fai, ma festeggia tutto quello che porti a compimento.

Eccolo!

P.S. Fammi sapere cosa ne pensi commentando nel box qui sotto. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *