Ho sentito parlare di questa terapia EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing, Desensibilizzazione e Rielaborazione attraverso i movimenti oculari) per la prima volta leggendo il libro del dott. D. Servan-Schreiber “Guarire. Una nuova strada per curare lo stress, l’ansia e la depressione senza farmaci né psicanalisi”. Una lettura illuminante. IlLeggi altro →

Ci sono dei momenti in cui, senza neanche farci caso, assumiamo una postura particolarmente “chiusa”, ad esempio quando viaggiamo in metropolitana in una carrozza piena di gente, cercando così di occupare meno spazio. Oppure quando siamo in fila al bar per ordinare un caffè e stiamo con le braccia incrociateLeggi altro →

Essere negativi non sempre è un male Ti è mai capitato di pensare al peggio nel momento in cui dovevi affrontare qualcosa di importante? Oppure di immaginarti eventi futuri catastrofici e sentirti angosciato/a? Spesso capita di “fasciarsi la testa prima di essersela rotta”, e quindi di pensare a cosa potràLeggi altro →

Questa domanda viene spontanea a chi si trova ad affrontare una separazione/divorzio o che, dopo un divorzio, si trova in situazioni di “famiglie allargate”. Le separazioni sono ormai all’ordine del giorno e i problemi che ne conseguono riguardano tutti. Ne ho parlato in un recente articolo, ti lascio il linkLeggi altro →

TI SERVE SOLO UNA MATITA…✏️Anche gli scienziati lo confermano: le emozioni lasciano un’impronta visibile sul corpo, ma anche il contrario! Cosa vuol dire? Vuol dire che se fingi di stare bene, per esempio cercando di sorridere, sia pure controvoglia e in modo meccanico, stimoli la produzione di sostanze chimiche delLeggi altro →