Vision Board: perché è così utile?

Forse saprai già quanto sia grande il potere delle immagini. Pensa a cosa provi sfogliando l’album fotografico dei tuoi figli o del tuo matrimonio o dell’ultimo viaggio in quella stupenda località…  La nostra mente funziona meglio con le immagini, e il detto: “un’ immagine vale più di mille parole”, è indubbiamente vero. Avere davanti agli occhi un’immagine piacevole della vita che vorresti è uno stimolo continuo ad agire per arrivarci

Una Vision Board, che forse puoi conoscere anche con il nome di collage, di Inspiration Board o Mood Board, è uno strumento potentissimo di ispirazione quotidiana, che serve a trasformare i Desideri in Realtà; non è una bacchetta magica però! Richiede comunque delle azioni per funzionare. La prima volta che ho sentito parlare di questo potente strumento è stato nel film “The Secret” (che ti consiglio vivamente di vedere!) e mi è piaciuta subito tantissimo. Ma andiamo per gradi.

Come si fa una Vision Board?

Per fare una VISION BOARD si seguono 3 step:

  • Metti a fuoco i tuoi desideri o obiettivi: primo step

questa è la fase più importante per creare una Vision Board che funzioni, quindi mettiti comoda e rifletti senza fretta, cominciando ad immaginare la vita che vorresti vivere, diciamo, per l’anno prossimo; oppure focalizzati su un obiettivo di lavoro che vuoi raggiungere in un certo periodo di tempo (6 mesi, per es.) . Metti a fuoco i tuoi desideri, sia in ambito personale che lavorativo e/o finanziario o altro. Non porre limiti alla fantasia e sogna in grande. Quindi prendi un foglio bianco e scrivici sopra tutto quello che desideri/sogni per l’anno nuovo. Mi raccomando, sii molto specifica. E fai questo “esercizio” in un ambiente tranquillo in cui nessuno ti disturbi. 🙂

  • Cerca le immagini: secondo step

puoi usare due modi per cercare e trovare le immagini: uno è andarle a cercare on-line su Pinterest e stamparle (puoi anche creare una tua bacheca che potrai modificare all’occorrenza; la mia si chiama Vision Board e la trovi sul mio profilo Pinterest). Oppure puoi fare ricorso alle care vecchie riviste (prova a chiederle alla tua parrucchiera: ne hanno sempre una buona scorta) e cominciare a sfogliare e ritagliare a tuo piacere. 

  • Componi la tua Vision Board: terzo step

ora hai tutto il materiale necessario per comporre la tua Visionion Board. Non vale farla on-line (quella su Pinterest era solo una prova per trovare le immagini da stampare). E’ fondamentale toccare e incollare le immagini perché richiede di usare la tua energia e quindi tutta la tua motivazione. Il rischio di farla on-line è che poi non la guarderai più, mentre è fondamentale averla sempre in vista. Una volta finita la selezione delle immagini on-line, stampale e ritagliale tutte; poi prendi un cartoncino che contenga tutte le immagini che hai selezionato e incollale in un modo che ti piaccia. Il risultato deve essere particolarmente bello ai tuoi occhi e devi provare gioia nel guardarla. Ora devi appendere la tua Vision Board in un posto bene in vista, dove tu possa vederla la mattina appena sveglia e la sera prima di addormentarti. La mia è appesa nella mia camera da letto, in una posizione strategica: la vedo anche se sono sdraiata a letto ;-).

La mia Vision Board in fase di selezione immagini

Vedere ogni giorno le immagini dei tuoi desideri e dei tuoi obiettivi è una leva molto potente per farti agire in quella direzione. Come ti avevo anticipato, la Vision Board da sola non funziona. E’ uno stimolo per farti agire, per mantenere la rotta verso i tuoi sogni. Prova e vedrai! 

P.S. Ti svelo un piccolo trucco: io ho fatto un collage di immagini prese da Pinterest con una App sul cellulare (si chiama Pic Collage, ma puoi usarne una qualsiasi), così posso vedere la mia Mini Vision Board anche fuori casa, in ogni momento. 

Ora non ti resta che soffermarti spesso a guardare la tua Vision board, con la convinzione che puoi ottenere davvero tutto quello che vedi rappresentato sotto forma di immagini.

Ogni sei mesi circa puoi ricontrollare se la tua Vision Board è ancora coerente con i tuoi desideri e obiettivi oppure no. Alcune cose le avrai già ottenute (me lo auguro) e altre forse non ti interesseranno più; potrai modificare la tua Vision Board come vuoi, aggiungendo e togliendo immagini, perché ricordati che la Vita è in continuo movimento ed evoluzione. Anche i tuoi desideri e la tua visione si evolvono  🙂 

Buona visione . 🙂

Ti va di condividere l’articolo sulla pagina Facebook? Grazie!

La mia Vision Board del  mese di aprile 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *